Fili sospesi

La poesia non accade sulla pagina bianca
la poesia accade dentro un gesto che riscalda il cuore.

Si annida tra le pieghe di un’ala appena appena ferita,
suona la musica dentro silenzi che sembrano lunghissimi.

Arriva inaspettata e si infila come un guanto,
perfetta fusione nel ritmo del respiro.

Dopo la fiammata arriva la carezza,
tutto s’aggiusta e trova pace.

Cristina Rudi – settembre 2011

203929_m

Annunci

2 pensieri su “Fili sospesi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...